Embedded GSM   Avionics   DSP   Consumer   Automation   Unix   DOS\Windows   Networking
 

15/02/2005 PRISMA Engineering ha iniziato lo sviluppo di una nuova cartella di interfaccia per linee Channelized STM-1/OC-3.

PRISMA Engineering sta incrementando la propria offerta di schede di interfaccia sviluppando una nuova cartella per linee Channelized STM-1/OC-3 che trasportano su linea ottica SDH/Sonet fino a 63 E1 o 84 T1. La nuova cartella Dual Channelized STM-1/OC-3 sara' equipaggiata con 2 connettori ottici e seguira' la filosofia delle precedenti cartelle per linee PCM, collegandosi al resto del sistema attraverso il bus H.110.


14/02/2005 PRISMA Engineering annuncia il nuovo MicroLSU, il piu' piccolo della famiglia dei LSU, dedicato ad applicazioni di monitoring.

PRISMA Engineering annuncia al 3GSM World Congress 2005 l'ultimo nato della famiglia LSU: il MicroLSU. E' il modello piu' piccolo dei 3 LSU costruiti da PRISMA Engineering ed e' dedicato ad applicazioni di monitoring in laboratorio o, in particolare, in campo date le sue ridotte dimensioni. Connesso al popolare analizzatore di protocollo Ethereal, modificato da PRISMA per supportare i piu' diffusi protocolli telecom (standard e proprietari), il MicroLSU si configura come un probe locale o remoto per l'acquisizione di traffico da linee E1/T1 o/e STM-1/OC-3.


21/12/2004 PRISMA Engineering ha lanciato sul mercato una nuova scheda di interfaccia per ATM equipaggiata con 2 connettori ottici STM-1/OC-3 dedicata al monitoring e alla simulazione.

Appena prima di Natale, PRISMA Engineering ha lanciato una nuova versione della scheda di interfaccia per il protocollo ATM equipaggiata con 2 connettori ottici STM-1/OC-3, allo scopo di consentire con un'unica PMC il monitoraggio di una linea bidirezionale. La Dual STM-1 PMC Card e' la versione raddoppiata della precedente ATM 155, con due ATM framers.
La nuova scheda incrementa la connettivita' del LSU in termini di linee STM-1/OC-3: una singola scheda CompactPCI formato 6U equipaggiata con una coppia di mezzanini Dual STM-1 puo' monitorare fino a 2 linee bidirezionali o generare traffico ATM su 4 linee in parallelo.



18/05/2004 PRISMA Engineering ha ottenuto la licenza per l'uso dell'Abis ERICSSON nei propri sistemi di test per reti di telecomunicazione radiomobili.

ERICSSON AB e PRISMA Engineering S.r.l. hanno firmato un contratto che
autorizza Prisma Engineering ad inserire all'interno dei suoi prodotti
di test per il monitoraggio e la simulazione di reti di telecomunicazione radiomobili, il protocollo proprietario utilizzato sull'interfaccia Abis dall'industria svedese.
Il primo prodotto che includera' questa tecnologia sara' un apparato per il test di carico di una rete GPRS/EDGE, il quale, collegato ad un BSC, sara' in grado di simulare la presenza di numerose BTS e telefoni.



03/05/2004 PRISMA Engineering ha aperto una filiale in Francia per supportare i propri clienti in quell'area.

PRISMA Engineering France ha aperto in battenti a Velizy, Parigi. La nuova filiale e' orientata principalmente al supporto di importanti costruttori di apparati per telecomunicazioni concentrati nell'area e al lancio di PRISMA Engineering in campo internazionale.


21/08/2003PRISMA Engineering realizza banchi di collaudo per Galileo-Avionica

PRISMA Engineering ha consegnato a Galileo-Avionica (ex FIAR) il primo di un lotto di banchi di collaudo per la validazione hardware e software di schede DSP per applicazioni avioniche. Questi banchi riproducono completamente il sistema dove le schede sotto test andranno inserite, tramite l'emulazione del bus proprietario.

Caratteristiche salienti di questa nuova generazione di apparati sono:
- connettività in rete, che consente il controllo del test non solo dalla console locale ma anche da postazioni remote;
- meccanica che consente l'accesso a tutti i punti delle schede e replica del bus di sistema che offre l'accesso ai segnali del bus durante il test;
- alimentazione separata dell'apparato e delle schede sotto test, che permette la sostituzione delle stesse ad apparato acceso e fornisce protezione da eventuali sovra-correnti nei prototipi;
- possibilità di verificare il software applicativo in ambiente emulato.



25/07/2003La prima chiamata da un terminale portatile TD-SCDMA 

In un passo importante della loro collaborazione, PRISMA Engineering S.r.l. e RTX Telecom A/S hanno collaudato il loro terminale TD-SCDMA 3G sulla rete. Il telefono è un dispositivo portatile a batteria adatto sia per il traffico voce che per la trasmissione dati e con un’interfaccia utente multi-mediale. Di conseguenza è l’ideale per mostrare i servizi 3G che la rete TD-SCDMA offrirà ai suoi futuri utenti. Nell’ottobre 2002, il Ministero Cinese dell’Industria dell’Informazione ha annunciato il piano cinese delle frequenze per la comunicazione mobile, in cui un considerevole numero di frequenze è stato allocato ai sistemi TD-SCDMA. Tutti i costruttori principali del mercato delle telecomunicazioni stanno cercando soluzioni che possano metterli in grado velocemente di commercializzare prodotti TD-SCDMA. PRISMA Engineering S.r.l. e RTX Telecom detengono un insieme di conoscenze e di sviluppi tecnici unici nel panorama mondiale e possono quindi aiutare i costruttori ad entrare tempestivamente in questo enorme mercato.
Jorgen Elbaek, CEO di RTX Telecom, ha commentato: “Questo è un passo molto importante verso il nostro obiettivo di consentire ai nostri clienti di produrre in volumi il primo telefono TD-SCDMA entro la metà del 2004. Abbiamo appena dimostrato che la tecnologia TD-SCDMA è matura per il mercato di massa e che i tempi previsti sono realistici.”

Il TD-SCDMA.
L’acronimo TD-SCDMA significa "Time Division - Synchronous Code Division Multiple Access". Il TD-SCDMA è lo standard per la telefonia mobile di terza generazione sviluppato da CATT (China Academy of Telecommunications Technology) in collaborazione con Datang e Siemens. Si attende che la Cina prenda una decisione finale riguardo lo standard entro la fine dell’anno 2003. Il TD-SCDMA consente di navigare in Internet fino a 2Mbit/s di velocità, cioè 35 volte più veloce di un modem ordinario a 56k collegato ad una linea telefonica. Permette inoltre un utilizzo estremamente efficiente delle infrastrutture.



17/07/2003PRISMA Engineering sviluppa i sistemi di test della rete TD-SCDMA di Siemens ICM

PRISMA Engineering condivide la fiducia di Siemens nell'affermazione dello standard TD-SCDMA, di prossima diffusione in Cina. Per questo, PRISMA Engineering ha sviluppato per la rete TD-SCDMA una suite di test basata sul Line Server Unit v3 (LSUv3), la più recente evoluzione dei sistemi di test di PRISMA Engineering, utilizzabile sia per il test funzionale che per il test di carico (load & stress). Grazie a questa soluzione, attualmente in uso presso i laboratori di Cinisello Balsamo (Milano), Monaco di Baviera e Pechino, Siemens è in grado di garantire per la sua rete TD-SCDMA gli stessi elevatissimi standard qualitativi che offre per tecnologie di più vasta diffusione, quali il GSM o l'UMTS.



16/07/2003PRISMA Engineering supporta Siemens ICM per assicurare la qualità della sua rete EDGE 

Siemens è uno dei costruttori più attivi nello sviluppo e nella commercializzazione della tecnologia EDGE, che permette alle reti GSM di 
offrire quasi tutti i servizi 3G grazie ad un miglior sfruttamento della banda radio disponibile. A causa dell'alta velocità di trasmissione dei dati offerta dall'EDGE, la rete mobile risulta molto più sollecitata che con le tecnologie precedenti. Per questo, Siemens ritiene indispensabile verificare le prestazioni della sua rete a fronte di queste superiori sollecitazioni e, per fare ciò, ha scelto un sistema di test basato sui Line Server Unit di PRISMA Engineering.

La suite di test per l'EDGE di PRISMA Engineering è basata sul suo più recente apparato di test, il Line Server Unit v3 (LSUv3). Gli specifici  moduli sviluppati da PRISMA Engineering permettono di verificare le prestazioni della catena BSC-SGSN-GGSN, simulando migliaia di utenti mobili con connessioni IP attive e profili eterogenei.



20/06/2003VISION 2000

PRISMA Engineering ha conseguito con successo la certificazione UNI EN  ISO9001:2000 (VISION 2000).

L’adeguamento del Sistema Qualità alla nuova norma UNI EN ISO 9001: 2000 rappresenta per PRISMA Engineering un nuovo importante traguardo e l’elemento portante per il processo di miglioramento continuo delle prestazioni finalizzato alla soddisfazione delle esigenze del cliente e della società nel suo complesso.

Il Sistema Gestione Qualità realizzato copre l’intero ciclo di attività di PRISMA Engineering ed è concepito come uno strumento di pianificazione e controllo in grado di adattarsi alle possibili evoluzioni dell’organizzazione e dei processi aziendali.

Tra i punti di forza evidenziati dall’ente certificatore, la “continua interazione con il Cliente per lo sviluppo di prodotti personalizzati”, concretizza uno dei concetti che costituiscono il fondamento delle norme della famiglia ISO 9000: 2000 sui sistemi di gestione per la qualità: PRISMA Engineering è una “organizzazione orientata al cliente”.



11/06/2003PRISMA Engineering è membro del TD-SCDMA Forum.

In maggio 2003 PRISMA Engineering è diventata membro del TD-SCDMA Forum (www.tdscdma-forum.org).

Il TD-SCDMA Forum è stato costituito da otto aziende (China Mobile, China Telecom, China Unicom, Datang Group, Huawei Corporation, Motorola, Nortel and Siemens) con lo scopo di promuovere il progresso e il perfezionamento della tecnologia TD-SCDMA.
Esso è, infatti, un’opportunità per operatori, venditori, istituti di ricerca, servizi educativi, istituti di standardizzazione e altri enti di tutto il mondo, per scambiare e comunicare idee o sviluppi concernenti la tecnologia TD-SCDMA.

La comunicazione mobile di terza generazione (3G) è il prossimo futuro: i consumatori saranno “in movimento” e, virtualmente, usufruiranno di tutti i servizi essenziali quotidiani.
Dall’altra parte, gli operatori di reti 3G dovranno affrontare il problema della gestione sia di servizi a circuiti simmetrici (per es. voce e video) che di servizi a pacchetto asimmetrici (per es. il flusso dei dati di Internet) e il TD-SCDMA è la risposta giusta. Questa tecnologia combina due principali tecnologie: un sistema avanzato TDMA e la componente CDMA.



10/02/2003Nuovo rappresentante per l'Asia

PRISMA Engineering ha nominato la società coreana Imega come rappresentante commerciale per il mercato asiatico. Per il suo altissimo tasso di crescita e la sua enorme domanda interna, l'Asia è considerata il mercato più promettente per le tecnologie Wireless.

Grazie ai suoi prodotti per il testing e alla sua padronanza dello standard TD-SCDMA, adottato in Cina per i sistemi Wireless 3G, PRISMA Engineering può occupare un ruolo di rilievo in questo mercato.



10/02/2003Reference platform per mobili TD-SCDMA

PRISMA Engineering e RTX Telecom stanno congiuntamente
sviluppando una "reference platform" per terminali mobili TD-SCDMA. Una
prima versione per telefoni di test sarà disponibile nella prima metà dell'anno in corso. Una seconda versione dual-mode (GSM e TD_SCDMA) sarà disponibile entro le fine del 2003. La disponibilità di chipset commerciali verrà annunciata entro breve.

Nell'Ottobre 2002, il Ministero Cinese delle Telecomunicazioni ha annunciato il piano delle frequenze per la telefonia mobile in Cina, dove un ampia porzione dello spettro è stata riservata per i sistemi TD-SCDMA.
Tutti i principali costruttori di telefoni cellulari stanno ora cercando soluzioni che permettano di commercializzare entro breve telefoni TD-SCDMA. In questo specifico settore, PRISMA Engineering e RTX Telecom detengono un insieme di conoscenze e di sviluppi tecnici unici nel panorama mondiale e possono quindi aiutare i costruttori ad entrare tempestivamente in questo enorme mercato.



25/11/2002Si è concluso il BIAS 2002

Sabato 23/11 si è concluso il BIAS 2002. Per PRISMA, presente per la prima volta alla manifestazione, il bilancio è positivo. Buona l'affluenza allo stand dove, tra l'altro, erano esposti gli ultimi nati della famiglia LSU.



15/10/2002Presto disponibile la suite di test per l'EDGE

PRISMA Engineering ha già sviluppato i pacchetti SW per il test dell'EDGE, che verranno rilasciati ai clienti entro l'anno. In questo modo, l'LSUv3 potrà essere usato da tutti i produttori di reti GSM, con tecnologia EDGE, per verificare il comportamento dei loro sistemi, anche sotto carico. 
Per ulteriori informazioni: lsu@prisma-eng.it.

L'EDGE (Enhanced Data GSM Environment), grazie ad un migliore sfruttamento dei canali radio, consente di aumentare considerevolmente la velocità di trasmissione dati GSM. L'EDGE, in combinazione con il GPRS, permetterà agli operatori GSM di fornire servizi multimediali e wireless Internet ad alta velocità, senza aspettare l'introduzione dei sistemi 3G (UMTS).


3GSM World Congress 2003, Cannes ...23/09/2002PRISMA parteciperà al "3GSM World Congress 2003"

PRISMA Engineering parteciperà come espositore al "3GSM World Congress 2003" che si terrà a Cannes (Francia) dal 18 al 21 Febbraio 2003. Il 3GSM World Congress è il principale punto di incontro per le industrie del settore. PRISMA Engineering presenterà i suoi più recenti sistemi di test e le sue nuove soluzioni per lo sviluppo di reti e terminali compatibili con il TD-SCDMA, lo standard emergente per i sistemi 3G.



12/09/2002PRISMA esce dal gruppo SpazioZeroUno

A partire dal 10 Settembre 2002, PRISMA Engineering è uscita dal gruppo SpazioZeroUno. Entrambe le società hanno riconosciuto il progressivo allontanamento delle rispettive missioni aziendali, avvenuto negli ultimi anni. In particolare, PRISMA Engineering ha preferito concentrare risorse e investimenti nello sviluppo di nuovi prodotti, soprattutto sistemi di test per il mercato telecom. Come conseguenza, il gruppo dirigente di PRISMA Engineering ha deciso di acquisire le quote aziendali detenute da SpazioZeroUno.



09/09/2002Iniziano le consegne dell'ultima versione di Line Server

PRISMA Engineering sta rilasciando l'ultimo nato nella famiglia dei sistemi LSU, l'LSUv3. Proprio in questo momento, i primi esemplari vengono consegnati ai clienti. L'LSUv3 permette di simulare, attraverso le interfaccie PCM (fino a 128) e STM-1 (fino a 16), quasi tutte le funzioni dei Network Elements GSM, GPRS, EDGE e UMTS, allo scopo di testare dispositivi reali.
Per ulteriori informazioni visitare la pagina LINE SERVER UNIT Version 3



01/08/2002PRISMA sviluppa un mobile TD-SCDMA

Lo standard TD-SCDMA è stato inizialmente considerato secondario nel panorama degli standard 3G. Al contrario, molti stanno recentemente scoprendo i suoi vantaggi. Infatti, rappresentando il miglior compromesso fra GSM e W-CDMA, il TD-SCDMA permette agli operatori di fornire ottime prestazioni per voce e dati, mantenendo gli investimenti per le infrastrutture ed i terminali ad un livello ragionevole. Questi motivi hanno portato il governo cinese ad adottare ufficialmente il TD-SCDMA per gli operatori mobili 3G di quello che è potenzialmente il più grande mercato mondiale per i servizi mobili.

Negli ultimi anni PRISMA Engineering sviluppa e fornisce sistemi di test per TD-SCDMA. Questo ha permesso alla società di sviluppare una considerevole esperienza negli standard relativi.

PRISMA Engineering sta ora facendo un altro passo nella tecnologia TD-SCDMA in quanto ha ricevuto una commessa per lo sviluppo del software per un terminale TD-SCDMA. Concepito per essere utilizzato inizialmente su un hardware prototipale, il sistema è progettato per essere adeguato alle esigenze di un dispositivo commerciale, particolarmente il piccolo footprint e le alte prestazioni.


Presenti al BIAS 2003 dal  ... al ...15/07/2002PRISMA parteciperà al BIAS 2002

PRISMA Engineering parteciperà come espositore al "30° Convegno Mostra Internazionale dell'Automazione, Strumentazione e Microelettronica" (BIAS), che si terrà a Milano dal 19 al 23 Novembre 2002. Il BIAS è la mostra di riferimento internazionale per i settori coinvolti. PRISMA Engineering offrirà la sua competenza ed esperienza nello sviluppo di sistemi elettronici ed in particolare di sistemi di test per l'industria elettronica.


Certificazione ISO 9001* Certificato n. 000000

Certificata ISO9001

Associate Member della GSM Association

         
         
         

        PRISMA Engineering S.r.l.

        Via Petrocchi 4
        20127 Milano 

        telefono: +39 02 26113507 
        fax: +39 02 26113597



Per informazioni: info@prisma-eng.it